“Il riconoscimento dell’Osteopatia come professione sanitaria autonoma in Italia rappresenta l’obiettivo principale ed attuale di tutta la categoria di professionisti.”

Prosegue con grande successo l’iniziativa della Fondazione COME Collaboration Onlus e del ROI per il censimento degli osteopati in Italia. Il progetto OPERA (Osteopathic Practitioners Estimates and RAtes in Italy) permetterà di raccogliere informazioni relative alle caratteristiche socio-demografiche, formazione, pratica clinica, tipologia di pazienti degli osteopati. Verrà utilizzato un questionario validato che si avvale di una procedura online per le risposte.

come-top-logo-color-italy

Altre caratteristiche essenziali di OPERA sono una raccolta dati rigorosa e avanzati metodi di elaborazione nel rispetto assoluto dell’anonimato, secondo quanto stabilito dal Garante per la protezione dei dati personali.

Gli obiettivi di OPERA sono quindi quelli di acquisire informazioni sul numero, le caratteristiche e la distribuzione geografica dei professionisti osteopati e di delineare lo stato dell’arte sulla professione, le competenze e le prospettive.

Per partecipare basta accedere al link http://www.comecollaboration.org/it/opera-it/opera-home/come-partecipare/

Per info sulla onlus COME e sul progetto OPERA visita il sito: http://www.comecollaboration.org/it/opera-it/opera-home/motivazioni/

Roi e Come, per raggiungere il maggior numero di osteopati, hanno lanciato una campagna di informazione verso i propri associati e, grazie alla collaborazione con il portale Tuttosteopatia, sarà possibile raggiungere anche gli altri professionisti non iscritti al Registro.

CENSIMENTO OSTEOPATI ITALIANI – PROGETTO OPERA
Tag: